LASTRICI SOLARI DI USO ESCLUSIVO

 

 

Art.1126 – Lastrici solari di uso esclusivo – Quando l’uso dei lastrici solari o di una parte di essi non è comune a tutti i condomini, quelli che ne hanno l’uso esclusivo sono tenuti a contribuire per un terzo nella spesa delle riparazioni o ricostruzioni del lastrico: gli altri due terzi sono a carico di tutti i condomini dell’edificio o della parte di questo a cui il lastrico solare serve, in proporzione del valore del piano o della porzione di piano di ciascuno.


2 Comments to “LASTRICI SOLARI DI USO ESCLUSIVO”

  1. Cesare scrive:

    Abito in un condominio con quattro scale A-B-C-D,nella scala A si dovrà fare un grosso intervento (terrazzo ad uso esclusivo) rispetto alle altre tre scale B-C-D. Come vengono ripartite le spese di intervento,visto che il terrazzo è ad uso esclusivo del condomino?

    Certo di una Vs. risposta cordialmente saluto

    • admin scrive:

      Se i “vantaggi” del lavoro sono esclusivamente del condominio con il terrazzo, le spese saranno addebitate solo a lui. Se invece i lavori portano benefici diretti e indiretti ad altri condomini si dividerà secondo millessimi.
      Tra i vantaggi diretti si può pensare all’effetto “copertura” del terrazzo (cioè come se fosse un normale tetto che copre tutti i condomini sottostanti da infiltrazioni)
      Tra i vantaggi indiretti deve anche considerare il ripristino estetico della parte di terrazzo deturpato visibile dall’esterno (l’estetica è un vantaggio comune).
      Senza un sopralluogo è difficile poter dare un parere più preciso.

Lascia una risposta